Girosagrando e non solo | 12 luglio 2024, 11:12

Con Culturété 2024 tante proposte culturali per l’estate in Valle d’Aosta

Dal 13 al 21 luglio tanti appuntamenti nella nostra regione all'insegna della cultura e dell'arte

Con Culturété 2024 tante proposte culturali per l’estate in Valle d’Aosta

L’estate culturale valdostana prende avvio venerdì 12 luglio 2024 alle ore 18 presso il Castello Gamba – Museo di arte moderna e contemporanea di Châtillon, con l’inaugurazione della mostra Uomini. Luciano Minguzzi in Valle d’Aosta.

Nata dalla collaborazione tra la Struttura Patrimonio storico artistico e gestione dei siti culturali della Soprintendenza per i beni e le attività culturali e Casa Testori, associazione culturale di Milano, l’esposizione sarà visitabile dal 13 luglio al 22 settembre 2024.

Sabato 13 luglio alle ore 16,30 appuntamento al MAR-Museo Archeologico Regionale con Tracce: scrivere, leggere, incidere, conferenza con visita guidata a cura dell’archeologa Giordana Amabili e di Maria Cristina Ronc, responsabile scientifica del MAR.

Prenotazione consigliata al numero 3483976575 (tutti i giorni, 10-18).

Il Castello di Issogne sarà protagonista martedi 16 luglio alle 20,30 e alle 21,30 con L’uomo che salvò il castello, una suggestiva visita tematica dedicata alla figura di Vittorio Avondo, intellettuale torinese che nel 1872 acquistò il castello e, dopo averne curato il restauro riportandolo al primigenio splendore, lo cedette allo Stato nel 1907.

Prenotazione obbligatoria su www.midaticket.it

Il giorno successivo, mercoledì 17 luglio, alle 18,30 e alle 21, sarà la volta del Castello di Fénis che accoglierà il pubblico con Il Labirinto, un insolito percorso emozionale di e con Francesca Brizzolara, accompagnata dal violoncellista Davide Eusebietti. Nato da un’idea della regista Alessandra Celesia, il percorso condurrà i visitatori verso il nucleo centrale del castello stimolando la ricerca del sé con suoni e musica.

Prenotazione obbligatoria su www.midaticket.it

Accattivante novità dell’edizione 2024 di Culturété è l’Aperitivo sulle tracce degli antenati all’Area megalitica di Aosta. Giovedì 18 luglio alle 18,30 e alle 19 questo insolito happy-hour archeologico prevedrà una visita breve dedicata, di volta in volta, a sezioni diverse del museo, unita a una degustazione dei prodotti del territorio. Un appuntamento voluto per proporre una nuova e più fresca modalità di scoperta di questo sito eccezionale che, così, verrà svelato “a piccoli sorsi” tra un calice e l’altro.

Prenotazione obbligatoria su www.midaticket.it

Sempre giovedì 18 luglio alle ore 18, presso l’Ecole Hôtelière di Châtillon, la conferenza dell’artista Marco Jaccond porterà a riflettere su La via degli uominiLuciano Minguzzi e Primo Levi.

Prenotazione consigliata al numero 0166 563 252 (10 – 18).

Venerdì 19 luglio il Castello Sarriod de La Tour di Saint-Pierre aprirà in orario serale proponendo una visita accompagnata alla mostra Imagines pietatis. La scultura senza tempo di François Cerise alle 20,30 e alle 21,30.

Prenotazione obbligatoria su www.midaticket.it

Nel fine settimana di sabato 20 e domenica 21 luglio alle 10, 11.30, 14.30, 16 e 17.30 tornano a grande richiesta, dopo il successo primaverile, Le Avventure di Charlotte al Castello Gamba di Châtillon. Charlotte Legson, un’intrepida esploratrice e cacciatrice di tesori, assieme al suo drago Flambeau, coinvolgerà giovani esploratori (dai 6 anni in su) nella ricerca di preziosi amuleti perduti. Insieme a lei, adulti e bambini partiranno alla ricerca di un prezioso gioiello appartenuto alla baronessa Angélique Passerin d’Entrèves esplorando il grande parco e le numerose sale del Castello Gamba attraverso mappe, enigmi e indizi.

Prenotazione obbligatoria al numero 0166 563 252 (10 – 18).

Sabato 20 luglio alle ore 16,30 la visita - conferenza del MAR-Museo Archeologico Regionale sarà dedicata all’attuale META\MAR: comunicare il museo che cambia, a cura di Gaia Provvedi, digital marketing strategist della Società Marketing Toys, con Maria Cristina Ronc.

Prenotazione consigliata al numero 3483976575 (tutti i giorni, 10-18).

Giornata all’insegna del Medioevo quella di sabato 20 luglio: dalle 14 alle 20, infatti, il parco del Castello di Issogne ospita una vera e propria festa medievale dal titolo Nella terra degli Challant: grazie a rievocazioni, giochi, sbandieratori e falconieri si potrà rivivere l’atmosfera del Quattrocento valdostano. Ingresso libero.

Sempre nell’ambito della manifestazione, il castello aprirà le sue porte in orario serale per suggestive visite accompagnate con incontri medievali alle ore 20, 20.30, 21 e 21.30.

Prenotazione obbligatoria su www.midaticket.it

INFO

Per informazioni su date, orari, costi e prenotazioni consultare il sito: https://valledaostaheritage.<wbr></wbr>com/events/culturete-2024/

red.laprimalinea.it