Politica | 25 marzo 2024, 20:38

VdA Aperta, 'Giunta regionale arrogante ma arresa di fronte ad atleti e clima'

VdA Aperta, 'Giunta regionale arrogante ma arresa di fronte ad atleti e clima'

"Abbiamo da subito criticato la follia della Coppa del Mondo Zermatt-Cervinia: per le risorse pubbliche sprecate, per le contraddizioni con la crisi climatica, le criticità oggettive rispetto al calendario FIS e la compatibilità tra il luogo scelto e il tipo di gara proposto". A scriverlo in una nota è la segreteria della coalizione progressista e ambientalista VdA Aperta.

"Grazie all’arroganza del governo regionale -  si legge - ora ci ritroviamo con centinaia di migliaia di euro gettati dalla finestra e un ghiacciaio sfregiato. Stiamo a vedere cosa diranno la Procura e la Corte dei conti (la prima aveva avviato accertamenti lo scorso novembre ndr), ma chi risarcirà i valdostani dei danni ambientali ed economici subiti?".

Su questa questione, VdA Aperta assicura di non voler "abbassare la guardia: al di là della gara, quest’anno monitoreremo che i lavori per la battitura delle piste non si trasformino di nuovo in un far west senza regole, con ruspe sul ghiacciaio. Naturalmente, il nostro auspicio è che non si tratti di una semplice sospensione, ma dell'abbandono definitivo di questa competizione sul ghiacciaio. La resilienza climatica non deve essere solo uno slogan".

red.laprimalinea.it

Ti potrebbero interessare anche: