Sport | 08 aprile 2024, 10:43

Sci alpino: CNC, Asiva terzo nella classifica per Comitati a La Thuile

Sci alpino: CNC, Asiva terzo nella classifica per Comitati a La Thuile

Due giorni di gara, sabato e domenica, che hanno visto al cancelletto di partenza degli Slalom e dello Skicross 560 giovani sciatori – 282 Cuccioli 2 (anno 2012) e 276 Cuccioli 1 (anno 2013) – delle piste ‘Piloni n.12’ e ‘Standard n. 16’ di La Thuile, per l’edizione 2024 del Criterium nazionale Cuccioli.

Due giorni molto faticosi, per tutti e in particolare per il sodalizio organizzatore, lo Sc La Thuile Rutor, alle prese con le alte temperature e tracciati lavorati a ogni singolo passaggio. Nella giornata conclusiva di oggi da segnalare la vittoria di Maelie Nicco, il terzo posto di Maidel Lustrissy e il sesto di Simone Mochet nello Slalom dei ‘secondo anno’. A chiusura delle gare è stata stilata la classifica per Comitati – dodici quelli presenti -, con l’Asiva che chiude al terzo posto, con 880 punti, preceduta dall’Alto Adige (1255) e dalle Alpi Centrali (893).

Categoria Cuccioli 2 (2012) * Slalom – Primo e terzo posto alla Valle d’Aosta grazie a Maelie Nicco (Sc Val d’Ayas; 1’14”18) e Maidel Lustrissy (Sc Crammont MB; 1’15”68) e piazza d’onore all’altoatesina Sofia Lanz (1’15”39). Al 10° posto Estelle Fosson (Sc Aosta; 1’17”72); 11° Clarisse Bretto (Sc Chamolé; 1’17”76); 22° Bianca Rizzi (Sc Val d’Ayas; 1’19”71). Al maschile conclude in seconda posizione Mattia Pedoja Maso (Sc Crammont MB; 1’11”42) alle spalle, per soli 11/100, del veronese, tesserato in Trentino, Gregorio Buffatti (1’11”31) e, terzo, l’imperiese, tesserato a Cuneo, Giovanni La Magna Zimmermann (1’12”05). Al 6° posto Simone Mochet (Sc Crammont MB; 1’12”59); 10° Carlo Piccioni Zuncheddu (Sc La Thuile Rutor; 1’14”05); 22° Mathias Angster (Sc Gressoney MR; 1’15”61); 24° Matteo Bergonzi (Sc Val d’Ayas; 1’16”04).

Categoria Cuccioli 1 (anno 2013) * Skicross – Al femminile, vittoria dell’ampezzana Amalia Travagli (43”49) davanti alla coppia trentina Matilde Picarello (43”59) e Helen Vanzetta (43”63). In 13° posizione Margherita Bovio (Sc Pila; 44”79). Gradino alto del podio al domese Alberto Valterio (43”17) seguito dal valtellinese Alessandro Ciani (43”70) e dall’altoatesino Lukas Plank (43”77). Al 14° posto Pietro Goldoni (Monterosa Academy; 45”16); 26° Leonardo Luigi Lacchio (Sc La Thuile Rutor; 45”59). Dopo il sub iudice per il ricorso di ieri, ufficializzata quest’oggi la classifica dello Slalom Cuccioli 1 femminile, che ha visto imporsi la padovana, tesserata nel bellunese, Sveva Di Gallo (1’14”94) davanti alla modenese Caterina Chinchio (1’16”00) e la bardonecchiese Melissa Begnis (1’16”67). Al 5° posto Carolina Mochet (Sc Crammont MB; 1’18”42); 17° Francesca Gancia (Sc Crammont MB; 1’20”73); 24° Valerie Artaz (Sc Val d’Ayas; 1’20”73). 

info Asiva

Ti potrebbero interessare anche: